Si chiude un ottimo 2019 per le giovanili della Costa d’Orlando Basket

Si chiude il 2019 ed è tempo di bilanci per le giovanili della Costa d’Orlando Basket guidate dal responsabile del settore giovanile Iliano Sant’Ambrogio che, in particolare con la formazione under 15, stanno cogliendo dei risultati molto positivi.

Nell’ultimo mese, due uscite per l’under 20, che ha racimolato una sconfitta in esterna a Barcellona contro l’Orsa per 84-58 e una vittoria su Cefalù per 94-85. Una gara giocata per l’under 16, che ha ceduto il passo in casa all’Orsa per 53-87.

Come già evidenziato, l’under 15 continua a volare e ha battuto in sequenza Ganzirri (25-105 in trasferta), Fortitudo Messina (85-45 in casa) e il Minibasket Milazzo (42-77 sul parquet dei mamertini). I biancorossi di coach Trimboli sono così in testa al campionato con 5 vittorie in altrettante gare. Due vittorie e una sconfitta, infine, per l’under 13, uscita vittoriosa nel derby contro l’Orlandina per 60-62 e in quello contro Torrenova per 65-32. Patti si è invece imposta a Capo d’Orlando col punteggio di 43-62.

«Mi preme sottolineare l’importanza del lavoro fatto negli anni da coach Guido Vittorio – afferma coach Trimboli -. Se stiamo cogliendo questi grandi risultati col gruppo under 15, grosso merito va anche al lavoro svolto in passato. Dal canto mio, sto cercando di proseguire su questo percorso, cercando di migliorare una squadra che disputa anche la categoria under 16. Non c’è dubbio che affrontare due campionati con un unico roster non sia semplice. Chiaro, salta all’occhio che nel torneo under 15 i risultati sono sempre a nostro favore ma anche nel campionato under 16 stiamo facendo bene nonostante qualche sconfitta fisiologica, considerando anche il fatto che i ragazzi giocano sotto età. Si tratta di un normale processo di crescita che fa bene a squadra e società. Ad oggi non possiamo che essere soddisfatti».