Una stagione magica per le giovanili della Costa d’Orlando Basket

Capo d’Orlando – La stagione 2018/2019 si sta rivelando magica per le giovanili dell’Irritec Costa d’orlando. Tutte e quattro le formazioni biancorosse, infatti, stanno ben figurando nei rispettivi campionati nonostante buona parte dei gruppi stia partecipando ai tornei “sotto età”, con tante vittorie degne di nota per i ragazzi dei coach Iliano Sant’Ambrogio e Guido Vittorio.

L’under 20 occupa al momento il terzo posto in solitaria nel torneo regionale dietro la corazzata Or.Sa. e Alfa CT (campione uscente) ma davanti a numerose compagini ben più esperte e blasonate. La compagine è composta da prodotti del vivaio orlandino, con la sola eccezione del fuori categoria Spasojevic (’00) che, insieme a Ferrarotto (’01), forma una coppia tra le più interessanti dell’intero palcoscenico giovanile siciliano. Qualche rimpianto comunque resta: è stata infatti pagata a caro prezzo la lunga assenza per infortunio del talentuoso Triassi (’02 di grandi speranze), soprattutto negli scontri diretti. Da segnalare il miglior attacco del campionato, a testimonianza del bel gioco espresso.

L’under 15 sta invece disputando la fase “Eccellenza” regionale. Per la prima volta la Costa d’Orlando partecipa ad un campionato di tale livello, non per scelta, ma per meriti acquisiti sul campo, a dimostrazione della bontà del lavoro svolto dallo staff tecnico. La squadra è composta esclusivamente da prodotti del vivaio biancorossa, qualificatasi come miglior seconda nei gironi di qualificazione, “Cenerentola” del campionato, trovatasi di fronte squadre di livello nettamente superiore, la Costa Under 15 si è fatta apprezzare per il coraggio e la grinta messi in campo che le valgono il terzo posto nel girone, dietro Trapani (squadra costruita per competere su palcoscenici nazionali) e Orlandina, ma davanti a formazioni con blasone pesante. Di una squadra che fa dell’unione e del gruppo la propria forza, una particolare nota di merito va a Romagnolo (’05), atleta di interesse regionale, presenza fissa nei raduni regionali di categoria e membro della rappresentativa siciliana.

Lo stesso gruppo che partecipa al campionato Under 15 ha dominato il proprio girone di qualificazione dell’Under 14, chiudendolo al primo posto da imbattuto, in attesa della fase successiva.

Infine, l’Under 13 sta disputando il torneo provinciale, fase “qualificazione”. Il gruppo è composto per la maggior parte da ragazzini alla prima esperienza nei campionati giovanili, nel quale spicca il promettente Fontana (’06), autentico mattatore delle prime uscite. I ragazzini terribili difendono strenuamente il secondo avendo ceduto il primato alla Cestistica Torrenovese, con cui hanno vinto il primo dei due scontri diretti ma perso il secondo.